Perché è importante proteggere la casa dai danni da acqua?

Familydea Blog

 

La casa rappresenta un bene fondamentale. È espressione di noi, è il porto sicuro in cui torniamo e ci rifugiamo. Per questo è necessario proteggerla e tutelarla adeguatamente da eventuali rischi e pericoli.

Tra le minacce più frequenti che possono interessare la nostra casa ci sono i danni da acqua.

Molti italiani  hanno vissuto e vivono l’incubo di vedere la propria casa allagata e moltissimi, soprattutto fra coloro che vivono in condominio, hanno visto apparire all’improvviso sul soffitto o sulle pareti delle macchie giallastre che col passare del tempo diventano verdastre.

Le statistiche dicono che sono oltre un milione le case colpite da allagamento per rottura degli impianti, con una spesa media di riparazione che supera i 2000 euro.

I danni da acqua sono molto insidiosi ed onerosi perché oltre ad interessare la nostra abitazione, potrebbero coinvolgere altre abitazioni vicine (cosa che capita spesso in condominio). In questo caso, oltre a dover ricercare il guasto e a riparare i danni causati dalla fuoriuscita dell’acqua nel nostro appartamento, dovremo risarcire anche i danni arrecati al proprietario dell’altro appartamento interessato.

Per proteggere la nostra casa, perciò, non basta assicurarla con le normali garanzie contro l’incendio, fulmine e scoppio, ma è meglio integrare la propria polizza assicurativa con altre garanzie facoltative molto importanti, tra cui la garanzia per i danni da acqua.

ITAS con la polizza HABITAS+ ha previsto una copertura aggiuntiva che risarcisce i danni causati alla casa e al suo contenuto dall’acqua fuoriuscita dagli impianti di riscaldamento, condizionamento, igienici e idrici. Comprende anche i danni causati da gelo e allagamento.

HABITAS+ è un prodotto ITAS MUTUA. Prima della sottoscrizione leggi il set informativo disponibile in agenzia o su gruppoitas.it.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento