Vicini di casa: un’incredibile scocciatura o una preziosa risorsa?

Familydea Blog

Socializzare con i vicini di casa

Ormai viviamo in un mondo in cui siamo costantemente connessi gli uni con gli altri. L’avvento dei Social Network ci consente di avere centinaia di amici virtuali, persone che nella maggior parte dei casi non abbiamo mai incontrato, di cui potremmo non conoscere il vero nome o aspetto; e poi, invece, ci sono persone che incontriamo tutti i giorni ma con cui spesso non riusciamo proprio a socializzare, e forse non ci sforziamo nemmeno di farlo: i vicini di casa.

Di luoghi comuni non proprio lusinghieri sui vicini di casa è pieno il mondo: tra ripicche e diffidenze, sembrerebbe difficile, se non impossibile, socializzare in modo pacifico.

Eppure avere un volto amico a distanza di pianerottolo, nello stesso condominio e nel quartiere può davvero fare la differenza: possiamo sapere di aver sempre qualcuno su cui contare, sia in caso di bisogno e di aiuto, sia per scambiare due chiacchiere.

Rompere il ghiaccio con i vicini

Esistono svariati modi per entrare in contatto con i nostri vicini di casa e creare un clima di fiducia e amicizia:

  • Fate sentire i nuovi vicini come benvenuti. Quando nel vicinato arrivano persone nuove, potete invitarle a bere qualcosa da voi per conoscervi meglio, suonare alla porta con un cestino di benvenuto o semplicemente  presentarvi con un bel sorriso.
  • Create momenti di condivisione. Ogni scusa è buona per conoscersi meglio: organizzate un party, una grigliata negli spazi comuni o un semplice incontro per conoscervi.
  • Fate divertire i bambini. Se avete dei figli e ci sono altri bambini nei paraggi, organizzate delle merende a casa o dei pomeriggi di gioco. Non solo sarà un’occasione per voi ma anche per i vostri bambini.

Rompere il ghiaccio e creare momenti di condivisione solo sono i primi passi! Per mantenere dei buoni rapporti con i nostri vicini è fondamentale rispettare le regole del buon vicinato.

Il galateo del buon vicinato

  1. La prima regola a cui proprio non potete sottrarvi è la regola del silenzio: rispettate gli orari di tutti e non fate rumore di notte o subito dopo pranzo.
  2. Tenete gli spazi comuni sempre in ordine, non si chiamano così a caso! Tutti hanno il diritto di usufruirne e quindi è importante non trattarli come un’estensione della propria abitazione privata.
  3. Se un vicino è in difficoltà con la spesa, specialmente se anziano, offritevi di aiutarlo.
  4. Se avete programmato di organizzare una festa, un trasloco o dei lavori in casa, ricordatevi di lasciare un messaggio nella bacheca del palazzo per informare tutti, scusandovi per l’eventuale fastidio che potreste arrecare.
  5. Prestate attenzione quando stendete il bucato, rispettando le regole condominiali in merito ed evitando che sgoccioli e se avete il pollice verde non inondate il balcone sottostante quando innaffiate le vostre piante.
  6. Se un vicino viene a bussare per chiedervi di prestargli il cavatappi, ritirare un pacco quando è via o altri piccoli favori che non vi costano alcuno sforzo, non negategli il vostro aiuto. Una gentilezza non solo vi farà bene all’anima ma potrebbe tornarvi utile in futuro.
  7. Se avete scelto di condividere la vostra vita e la vostra abitazione con un animale domestico dovete prestare la massima attenzione a tutti i suoi comportamenti. Per voi potrebbe essere impensabile, ma non è detto che i vicini gradiscano le loro attenzioni e, soprattutto, i loro versi.
  8. Evitate di spettegolare o sparlare delle cattive abitudini del vicino con gli altri, rendereste vani tutti gli altri sforzi. Non solo non è un comportamento elegante ma farà avere agli altri una brutta impressione.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento