Furti in casa: come proteggerci e partire sereni

Familydea Blog

 

La bella stagione è finalmente arrivata e le tanto agognate vacanze estive cominciano ad avvicinarsi! Divertimento per i bimbi, relax per noi, nuove energie per tutti sono gli obiettivi dell’Estate 2019 ma, mentre programmiamo il nostro viaggio o un pensiero può raggiungerci e mettere in discussione anche la più bella delle vacanze… la nostra casa sarà al sicuro?

È quel tipo di domanda che può colpirti dopo che sei partito e non lasciarti in pace fino al ritorno! È noto, infatti, che il maggior numero di furti si verifichi proprio in concomitanza della stagione estiva, quando le case sono disabitate e il rischio di essere scoperti si riduce.

Esiste un modo per andare in vacanza tranquilli e senza pensieri? Certamente! È importante comprendere che la sicurezza è legata anche a specifici comportamenti: i nostri.

I buoni comportamenti per evitare i furti in casa

  1. Preferire vacanze brevi e ripetute piuttosto che lunghi periodi fuori casa. Se lavoro e impegni lo consentono, evitare di lasciare la casa scoperta per troppi giorni e dare l’idea di esserci sempre è un ottimo modo per scoraggiare eventuali avventori
  2. Attivare uno scambio di attenzioni con i vicini e far sembrare la casa abitata. Quando siamo in vacanza, i vicini di casa possono essere i nostri migliori alleati, dei custodi a distanza ravvicinata. Orecchie e occhi aperti, per allertare le forze dell’ordine in caso di rumori o movimenti sospetti; per ritirare la posta (la posta accumulata è uno degli indizi visibili che confermano il fatto di non essere in casa da giorni…); per aprire ogni tanto le finestre o accendere radio e TV
  3. Non lasciare in casa soldi e gioielli se non in una cassetta di sicurezza. Qualora non si abbia una cassaforte e alternative valide, un’ottima idea è quella di fotografare gli oggetti di valore prima di partire, in modo da facilitare il lavoro alle Forze dell’Ordine nel caso di recupero della eventuale refurtiva.
  4. Se possibile dotatevi di porte blindate e inferriate. Le prime da chiudere bene perché spesso con una semplice lastra è facile aprirle e per le finestre le inferriate sono un deterrente che rende il compito dei ladri molto più arduo

E l’assicurazione?

Sembra superfluo dirlo, ma è sempre un’opzione caldamente consigliata.

La polizza HABITAS+ di ITAS protegge la tua casa in ogni occasione, anche dai furti con la garanzia facoltativa: risarcisce i danni causati dal furto degli oggetti custoditi in casa e i guasti commessi dal ladro durante il furto. Copre gli oggetti di valore e quelli di uso quotidiano. Comprende scippo e rapina, rifacimento documenti, sostituzione serratura.

HABITAS+ è un prodotto ITAS MUTUA. Prima della sottoscrizione leggi il set informativo disponibile in agenzia o su gruppoitas.it.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento